sfruttare-video-marketing

Come sfruttare il video marketing per promuovere un brand

Incrementare la brand awareness è un obiettivo che può essere raggiunto anche grazie al video marketing: ma quali sono le tipologie di filmato su cui si può fare affidamento?

Il video marketing può essere declinato in molteplici soluzioni, con tipologie di filmati diversi a seconda dei canali di comunicazione che si decide di utilizzare e degli obiettivi che devono essere raggiunti. Quando si ha la necessità di coinvolgere il pubblico per comunicare dei messaggi che potrebbero risultare ostici o noiosi se veicolati in modo tradizionale, si può fare riferimento ai video animati, che sotto certi aspetti evocano il settore dei fumetti. Si tratta di un formato creativo che non di rado si basa anche sulle infografiche, con le animazioni che vengono associate a scritte e audio per risultare più facili da capire. I video animati possono essere rivolti a differenti tipologie di pubblico; creati da grafici professionisti, si caratterizzano per un elevato livello di personalizzazione.

Le interviste agli influencer

Anche le interviste agli influencer o agli esperti rientrano nella casistica delle proposte del video marketing. È una soluzione interessante che consiste nel dialogare con volti importanti nel proprio ambito di riferimento. In questo modo non solo vengono fornite agli utenti delle informazioni rilevanti e preziose, ma si ha anche la possibilità di dare vita a un vero e proprio dialogo con le persone. Per altro, offrire un punto di vista esterno scongiura il rischio di produrre un filmato autoreferenziale, grazie alla testimonianza diretta di un professionista.

I video didattici

Quando si ha la necessità di far conoscere qualcosa al pubblico o di erogare un vero e proprio insegnamento, si può ricorrere ai video didattici o dimostrativi. Per certi versi si possono paragonare ai webinar e ai video tutorial, e si prestano a essere impiegati anche dagli staff di vendita che interagiscono con la clientela.

I video di eventi

I video promozionali dedicati a conferenze, eventi e fiere riscuotono sempre un notevole successo. È importante che siano brevi, in modo da risultare efficaci e rappresentare una risorsa di marketing eccellente. In questi filmati è opportuno proporre solo i momenti salienti dell’avvenimento, eventualmente corredati da presentazioni e interviste che, però, non devono mai sfiorare il rischio di annoiare. Questa è, per altro, la ragione per la quale c’è bisogno di una grande quantità di girato, in modo che i video che verranno montati si dimostrino efficaci, in grado di coinvolgere gli spettatori in maniera attiva.

I case study

Infine, non ci si può dimenticare dei case study, vale a dire video in cui vengono mostrati clienti fidelizzati e soddisfatti: essi, così, diventano preziosi sostenitori, e per di più garantiscono un risultato più efficace rispetto a quello che potrebbe essere assicurato da un attore. Non è superfluo sottolineare che le testimonianze devono essere autentiche, per non annoiare e non risultare monotone; in caso contrario l’effetto che si otterrà sarà opposto a quello auspicato, e il rischio sarà quello di mettere a repentaglio la reputazione.