cosa-mangiare-al-cinema

Cosa mangiare al cinema: gli snack adatti per un film

Siete amanti del cinema e degli snack? Benissimo, cosa c’è di meglio che guardare un film in poltrona sgranocchiando una barretta o dei pop corn ma, attenzione, il rischio di mettere su peso è dietro l’angolo ma non solo, anche infastidire gli altri. Per arginare questo pericolo abbiamo selezionato dei sani spuntini da fare mentre siamo fuori casa e ci stiamo godendo l’ultima uscita sul grande schermo.

Chi va al cinema molto spesso deve fare attenzione agli sgarri, quindi deve tenere bene a mente alcune regole su cosa mangiare e bere. Chiaramente chi è meno attento alle novità filmiche può anche concedersi uno strappo alla regola, infatti nessun problema per la linea e il classico senso di colpa li attende il giorno dopo.

La domanda che sorge spontanea, però, è quante calorie si possono assimilare guardando un film? Probabilmente tante ed è per questo che è possibile selezionare snack da sgranocchiare senza aver paura di mettere su peso e non entrare nei mitici jeans di cui non possiamo fare a meno. Abbiamo selezionato alternative salutari di cui munirsi in poltrona.

Il gelato

Il gelato è uno dei passatempi più gustosi e che, se non si esagera, non incidono sul peso, pertanto è bene limitarsi a mangiarne uno e non associarlo a una cena precedente o successiva alla proiezione del film. Ad esempio se è stato fatto un pit stop in fast food o pizzeria, magari è bene rimandare questo dolce alla prossima volta.

Un’abitudine di questo tipo, se ripetuta parecchie volte, può far lievitare il nostro girovita in maniera inevitabile. Attenzione anche al rumore che il nostro sleppare potrebbe produrre durante la sala, ovviamente, cerchiamo anche di non far colare nulla su poltrone e vestiti, sarebbe molto imbarazzante.

Il pop corn

Si può rinunciare al classico passatempo mangereccio del cinema? Assolutamente no e stiamo parlando di pop corn, i grandi amici di ogni tipo di film. Questi si possono mangiare perché, generalmente, vengono cotti solo con aria calda e senza olio ma, naturalmente, non mancano le eccezioni che li rendono più pesanti.

Il problema dei pop corn, però, qual è? Sicuramente quel rumore che viene prodotto quando si sgranocchiano i vari chicchi di mais, però, se ci pensiamo bene ce ne sono molti più fastidiosi. Per evitare di creare problemi agli altri cerchiamo di prenderli solo quando ci vengono consegnati nei cestini tipici e non in buste chiuse da aprire e far scoppiare. Ovviamente cerchiamo anche di evitare di cercare gli ultimi rimasugli di cibo grattando sul fondo della confezione che ci è stata fornita.

Le patatine

Ma le amate patatine si possono mangiare in poltrona? Qui rientriamo nella border line perché lo spuntino in questione può essere troppo carico di sale, quindi alzare il livello delle calorie massime che possiamo assumere.

Dato da non sottovalutare è anche la capacità di infastidire gli altri avventori del cinema con il nostro continuo sgranocchiare e anche del cercare di prendere dalla classica busta di plastica la quantità di cibo che può soddisfarci. Quindi per evitare di infastidire gli altri le patate mangiamole a casa, magari, da soli.

Ma tutto questo vale anche per le noccioline e altri snack a base di frutta secca? Certamente. Masticazione rumorosa e tanto chiasso non fanno proprio bene alla proiezione ma anche ai nostri compagni di film.